• Ipnosi regressiva alle vite precedenti

  • wordpress therapist theme
  • “La vita nella dimensione terrena è simile a un dramma teatrale in cui il copione cambia di continuo in modo imprevisto e il caos regna sul palcoscenico. Quando gli attori tornano dietro il sipario, il trambusto cessa: gli attori si tolgono le maschere, riassumono la loro vera identità e riprendono la loro vera vita, abbandonando i personaggi che stavano temporaneamente impersonando. I nostri corpi attuali sono i personaggi sul palco, le nostre anime sono gli attori. Mentre recitano il dramma, i personaggi possono trovarsi coinvolti in disgrazie terribili, possono addirittura morire. Ma gli attori no. Dal punto di vista della nostra immortalità, nell’eternità che trascende il tempo, ogni cosa è esattamente come dovrebbe essere.”

    Dr. Brian Weiss - Miracles Happen

  • La regressione alle vite precedenti è stata ampiamente studiata e divulgata dal Dr. Brian Weiss, che ha scritto numerose opere sull’argomento. E’ principalmente ai suoi insegnamenti e linee guida che si rifà il tipo di lavoro che propongo.

    La regressione è un metodo che permette di accompagnare la persona a recuperare delle memorie importanti, a volte molto antiche, relative ad una vita precedente. Questo dà la possibilità di fare un percorso di crescita personale e spirituale, di vera e propria scoperta del proprio mondo interiore.

    In questo Cammino ci è data la possibilità, tramite le regressioni, di allargare il campo, di guardare oltre l’esperienza di oggi, arrivando ad eventi vissuti durante le vite passate, per tornare poi, con i benefici ottenuti, alla vita attuale.

    Grazie a questa tecnica, è possibile comprendere meglio come certe emozioni di questa vita, magari scomode, frustranti e soprattutto irrazionali, ma anche blocchi, fobie, ansie e difficoltà relazionali, abbiano dei legami con qualcosa che non fa riferimento all’oggi, ma piuttosto ad esperienze passate, che in qualche modo sono rimaste impresse nelle profondità della nostra mente o della nostra Anima e che chiedono di essere portate alla consapevolezza.

    Rivivendo gli eventi significativi del passato, possono emergere schemi ricorrenti, intuizioni o vere e proprie lezioni che è importante portare a coscienza per poter finalmente liberarsi dai pesi inutili e raggiungere uno stato di maggior benessere e serenità.

    Le regressioni possono servire non solo per migliorare aspetti non piacevoli della nostra vita, ma permettono anche di capire come mai siamo istintivamente legati a certi luoghi, a certi Paesi od epoche storiche…

    Un viaggio alla curiosa scoperta dei motivi che ci fanno amare, da sempre, certe cose e rifiutarne, senza dubbio alcuno, delle altre.

  • Come si svolge la seduta

    Vi accompagnerò in uno stato di rilassamento e poi di leggera trance. Una volta che si delinea il ricordo di una vita precedente, la seduta prosegue con una descrizione degli eventi che vi sono accaduti. La persona è assorbita completamente in un attento esame dell’esperienza, alla scoperta degli insegnamenti che la stessa vuole comunicare.

  • Cosa NON è la regressione alle vite precedenti

    • addormentarsi ed entrare nel mondo del sogno
    • entrare in uno stato di trance cosi profondo da non ricordare cosa si è rivissuto
    • perdere coscienza od il controllo di sé
    • essere indotti a fare o dire cose da un’altra persona
  • Quali vantaggi puoi ottenere dalla regressione alla vite precedenti

    • entrare in un Cammino di consapevolezza e di crescita personale
    • comprendere i legami che ci sono tra la vita attuale ed esperienze di vite passate
    • migliorare il benessere psico-fisico, grazie all’acquisizione di una maggiore consapevolezza ed alla diminuzione di ansie e paure irrazionali e limitanti
    • migliorare le relazioni con le persone che ci circondano
    • comprendere il motivo di cose che all’apparenza sembrano irrazionali
  • Cosa serve avere

    • curiosità verso questo tipo di esperienza e la volontà di abbandonarsi ad essa, accogliendo tutto quello che arriva, senza giudizio, che è un atto tipico della parte più razionale della nostra mente.
    • per poter sperimentare questo tipo di viaggio interiore, non è necessario credere a priori nell’esistenza di un’altra vita dopo la morte. Spesso, durante lo stato di leggera trance in cui si viene guidati, anche se non si rivive quella che può essere definita un’altra vita, la mente profonda della persona invia alla parte cosciente messaggi, simboli o immagini, che permettono, grazie alla loro interpretazione, di scoprire elementi utili per rispondere alle domande che ci si è posti nel quotidiano.
  • Informazioni:

    Se sei interessato ad un incontro individuale vicino a Trento: scrivi a info@barbaravoltolini.it o chiama il 348.0355581

    Se siete alcuni amici o conoscenti interessati a fare quest’esperienza, possiamo organizzare una giornata di incontri nella vostra città.

     Formazione:

    Master in Ipnosi regressiva alle Vite precedenti conseguito presso "Past Life Regression School - Italia"

    ***

    La trance è utilizzata solo come induzione e non come terapia, la seduta non ha e non può avere alcuna finalità terapeutica, diagnostica o clinica e pertanto essa non può e non intende sostituirsi all’operato del medico.